[Recensioni] Il fiore della strega

by - ottobre 24, 2018


#prodottofornitoda Tunué
Buon mercoledì lettori, oggi vi mostro l'ultimo arrivo in libreria: Il fiore della strega di Enrico Orlandi, graphic novel dolce sul senso della crescita.

Continua a leggere

     IL FIORE DELLA STREGA
    di Enrico Orlandi
    
      CASA EDITRICE: Tunué
      GENERE: Fantasy per ragazzi
      COLLANA: Tipitondi n.68
      SERIE: -
      PAGINE: 112
      FORMATO: Brossurato 19,5 x 27
      PREZZO: 16,00 euro
      DATA D'USCITA: Ottobre 2018
      LINK D'ACQUISTO AMAZON: QUI


TRAMA: NELLA PARTE PIU' A NORD DELLA LAPPONIA, VICINO AL VILLAGGIO DI KARIGA, LA GIOVANE MIRA E SUO PADRE EEMIL TROVANO UN BAMBINO SVENUTO IN MEZZO ALLA NEVE. SI CHIAMA TAMI E DICE DI ESSERE UN GUERRIERO IN VIAGGIO PER DIVENTARE UOMO: HA AFFRONTATO BANDITI E SCONFITTO MOSTRI, HA TROVATO RICCHEZZE E TESORI, MA NESSUNA DI QUESTE IMPRESE LO HA ANCORA RESO TALE. UN VECCHIO SCIAMANO, PERO', GLI HA RACCONTATO CHE ALL'ESTREMO NORD ABITA UNA STREGA CHE COLTIVA DEI BELLISSIMI FIORI. SE TAMI RIUSCIRA' A ESSERE TANTO ABILE E FURBO DA COGLIERNE UNO, ALLORA POTRA' FINALMENTE DIVENTARE UN UOMO.


Premessa doverosa prima di iniziare: Il fiore della strega appartiene alla collana Tipitondi, dedicata ai piccoli lettori. Come saprete, se siete soliti leggere i titoli della casa editrice specializzata in romanzi grafici, l'appartenenza alla collana per ragazzi e bambini non è indice di prodotti meno interessanti, anzi! Tunué si distingue per la scelta di autori eccezionali, grafica di qualità e trame interessanti anche nelle letture per giovani. In questo caso l'autore, Enrico Orlandi, ci porta in un freddo viaggio in Lapponia alla scoperta di cosa significa essere adulti.

Tami ha 11 anni, ma non è come tutti i bambini della sua età. Nel suo villaggio i ragazzini intraprendono un viaggio difficoltoso per diventare adulti e, tornando a casa, portano con sé l'orgoglio delle avversità affrontate. A Tami però accade qualcosa durante il percorso che gli permetterà di incontrare la famiglia di Mira, sua coetanea che ama sorridere e divertirsi. Insieme aiuteranno il villaggio di Mira a combattere una grave minaccia.

Il fiore della strega racconta una storia fantastica da assaporare lentamente e dalla grafica che attrae con i suoi colori decisi e i tratti morbidi. Un romanzo grafico per tutti il cui tema centrale è il diventare grandi. A differenza di Mira, Tami non vede l'ora di crescere, non ha genitori ad accudirlo e forse è questo ciò che lo rende più triste e non gli permette di godersi i suoi 11 anni. Tami è determinato a diventare un uomo fino a che non incontra Mira. La bambina gli mostrerà cosa significa avere un amico, genitori che si prendono cura di lui, giocare, essere bambini.

Enrico Orlandi ci trascina in uno splendido scorcio di attualità attraverso i colori del romanzo grafico. L'attualità si incontra in bambini abituati a bruciare le tappe nel percorso di crescita, in altri obbligati a farlo da circostanze negative, ragazzini che non giocano e diventano adulti troppo in fretta. La perdita del diritto all'infanzia è un tema che l'autore affronta e approfondisce egregiamente.
Unica nota negativa è stata che avrei preferito che la lettura durasse un po' di più, proprio per avere la possibilità di immergermi nel romanzo e avere il tempo di capire appieno i personaggi.
     
Vi rimando al sito ufficiale di Tunué dove, entro il 28 ottobre 2018, è possibile ordinare la copia autografata di Il fiore della strega.

Qui potete trovare tutte le informazioni per richiedere la vostra copia autografata

                                           
"Le terre del Nord. Un'antica leggenda. Il viaggio di un bambino per diventare un uomo. "La parte più dura è che a nessuno di noi viene detto come si diventa uomini"." 

  




Potrebbero anche interessarti

0 commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Bookitipy