[Passo a due] Mille pezzi di te e di me

by - gennaio 15, 2018


Buongiorno lettori, oggi vi porto una recensione che, devo ammettere, è stato molto semplice scrivere. Sto parlando di Mille pezzi di te e di me, di Sarah White. Ormai quando mi trovo tra le mani un romanzo della DeAgostini, so già che mi piacerà. E' accaduto per molti loro titoli ed è successo anche stavolta. L'ho letto in poche ore, ma mi è rimasto nel cuore.

     MILLE PEZZI DI TE E DI ME
    di Sarah White   
    
      CASA EDITRICE: DeAgostini
      GENERE: Romantico (Young Adult)
      COLLANA: DeA Planeta Libri
      SERIE: -
      PAGINE: 320
      FORMATO: Cartonato con sovraccoperta
      PREZZO: 14,90 euro
      DATA D'USCITA: 31.10.2017
      LINK D'ACQUISTO AMAZON: QUI


TRAMA: E' L'ULTIMO ANNO DI LICEO QUANDO LA VITA DI EVERLY MORGAN VA IN MILLE PEZZI. UN IDILLIO PERFETTO DISTRUTTO IN UN SOLO ISTANTE: QUELLO IN CUI EVERLY SCOPRE CHE BRADY, IL RAGAZZO CHE AMA PIU' DI OGNI ALTRA COSA AL MONDO, LA TRADISCE CON LA SUA MIGLIORE AMICA. E LO FA NEL MODO PEGGIORE POSSIBILE: NEL PARCHEGGIO DELLA SCUOLA, DAVANTI A TUTTI. EVERLY E' DISPERATA: SI SENTE UMILIATA, FERITA E ABBANDONATA PROPRIO DALLE PERSONE DI CUI SI FIDAVA DI PIU'. IL MONDO LE E' CROLLATO ADDOSSO, E LEI SI SENTE SOFFOCARE. DECISA A REAGIRE, EVERLY CHIEDE AIUTO A UNO PSICOTERAPEUTA. E PROPRIO LI', NELLA SALA D'ATTESA DEL DOTTORE, SUCCEDE QUALCOSA DI INASPETTATO. EVERLY INCONTRA GABE. LUI E' SEXY, DOLCE, DIVERTENTE. E SOPRATTUTTO SEMBRA L'UNICO AL MONDO IN GRADO DI CAPIRE QUELLO CHE PROVA. EVERLY PERO' NON E' PRONTA A INNAMORARSI DI NUOVO, NON ORA CHE IL SUO CUORE SPEZZATO HA APPENA RICOMINCIATO A BATTERE.



Le certezze di Everly, ultimo anno di liceo, sembrano essere crollate in pochi attimi. Brady, il ragazzo che le è stato accanto negli ultimi anni di scuola e che diceva di amarla, non solo l'ha tradita, ma lo ha fatto con la migliore amica di lei. Per giunta, quasi tutti a scuola sembravano conoscere la verità. Tutti, tranne lei. L'umiliazione la porta a chiedere aiuto a una psicologa, non solo per riuscire a superare il brutto tradimento, ma anche per aiutarla con crisi di panico che ormai sembrano essere sempre in agguato.
Le cose cambiano quando Everly incontra Gabe, proprio nello studio della psicoterapeuta. Il rapporto tra di loro, da istintiva amicizia, si trasforma in ben altro.

La romantica storia di due vite imperfette che si incontrano.

Mi capita spesso di non riuscire a immedesimarmi nella protagonista femminile. A volte sono troppo idealizzate e mancano di veridicità, a volte semplicemente non mi rispecchiano. Con Everly le cose sono andate diversamente. Nonostante la grande delusione subita, reagisce con forza e con voglia di riscatto. Si intuisce alla perfezione il suo stato d'animo, perfettamente aderente alla realtà. Soprattutto ho apprezzato due aspetti. Il primo è che la White non l'abbia dipinta come l'ennesima protagonista femminile che rifugge del tutto i bei vestiti, i trucchi, internet e, in generale, la socialità. Certo, lo spirito femminista va bene, ma spesso non aderisce per niente alla realtà e appare forzato.
Il secondo aspetto che mi è piaciuto è il supporto che la famiglia le dà. A partire dalla sorella, di qualche anno più piccola, che sembra girarle costantemente attorno per paura che si deprima. 

Gabe è un altro personaggio ben delineato. E' dolce, ma non in modo eccessivo e, soprattutto, cerca il dialogo con Everly, si sforza di capirla e, solo dopo, decide di uscirci. Ovviamente anche lui frequenta uno psicologo per un motivo ben preciso e quando Everly lo scopre, in qualche modo ne intuisce la gravità. Questo le sarà certamente d'aiuto per superare i suoi di problemi, che, all'improvviso, sembrano passare in secondo piano.    
                                                 
Ma si può davvero resistere alla felicità, quando è finalmente a portata di mano? 

I temi trattati, di primo impatto, sembrano scontati e adolescenziali, ma quasi subito si intuisce che c'è dell'altro. Questo è uno dei motivi per cui apprezzo questi romanzi: predomina il romanticismo, che non scade mai nel volgare, ma si lascia anche spazio a tematiche che indagano il profondo. I personaggi non si accontentano di situazioni, ma cercano risposte e spesso lo fanno assieme. E' un aiutarsi a vicenda, un percorso condiviso.

Sarah White ha fatto un ottimo lavoro. Mille pezzi di te e di me è un romanzo che scorre veloce, ma allo stesso tempo rimane. Una storia romantica, lontana dagli stereotipi e dalla finta perfezione esteriore. Lo consiglio soprattutto perché trovo che sia un esempio di vero romanzo sentimentale. Spesso capita che si scambino atteggiamenti di possessività eccessiva e di violenza, per romanticismo. Ultimamente ho notato che anche in libreria giunge sempre di più quest'idea, del tutto sbagliata. Sento quindi sempre di più l'esigenza di consigliarvi i bei romanzi, quelli che fanno battere il cuore e sorridere mentre se ne sfogliano le pagine. Mille pezzi di te e di me è decisamente uno di questi.       

  











Potrebbero anche interessarti

5 commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Bookitipy