[Notizie] Geeko Editor legge "Resto qui" di Marco Balzano

by - luglio 03, 2018


Oggi mi calo nelle vesti di reporter letteraria e vi aggiorno su Geeko Editor, casa editrice digitale che ho avuto il piacere di veder nascere sul finire dell'anno scorso, grazie a tre giovani ragazzi dotati di talento e passione. Geeko Editor non solo offre i servizi canonici di una casa editrice, ma allo stesso tempo punta sulla community, coinvolgendo l'utente in prima persona, sia nella selezione delle opere, sia nei numerosi progetti digitali offerti. Tra questi ultimi, un contest di recensioni condivise, attraverso cui i blogger possono partecipare con una propria recensione su un medesimo titolo. La recensione migliore viene votata dagli altri partecipanti. Il secondo contest è dedicato a niente meno che Resto qui di Marco Balzano, uno tra i cinque finalisti del Premio Strega.     

Continua a leggere

IL PROGETTO GEEKO EDITOR

Per chi non mi seguisse da tempo qui sul blog, vi racconto il progetto di Geeko Editor un po' meglio. Vi premetto che tutte le informazioni le trovate direttamente sul sito ufficiale di Geeko.

Geeko Editor nasce da un'idea originale di Lidia Verdone, Fabio Antinucci e Alba Grazioli. Tre personalità differenti, ma accomunate dalla stessa passione per la creatività, la lettura e la comunicazione. Alla fine del 2017, dopo una campagna di crowfunding lanciata su Eppela, danno vita a una vera e propria casa editrice online, nella quale però il ruolo dominante lo riveste la community di iscritti, attraverso il proprio verdetto. Le opere che aspirano ad essere pubblicate sono dunque selezionate in ultima fase dagli iscritti. 
Non solo. La piattaforma digitale offre diversi contest narrativi e di recensione. L'ultimo indetto ha come oggetto Resto qui di Marco Balzano

IL CONTEST RECENSIONI DI LETTURA CONDIVISA




Il 5 luglio 2018 verrà incoronato il romanzo vincitore del Premio Strega di quest'anno.
Nella cinquina dei finalisti c'è Marco Balzano con il suo Resto qui, edito da Einaudi.
E' stato proprio il romanzo di Balzano ad essere stato scelto dalla community di Geeko Editor, che avrà tempo fino al 15 luglio per la presentazione della recensione.
La recensione che vincerà otterrà visibilità e altri premi stuzzicanti!




RESTO QUI DI MARCO BALZANO



Veniamo a qualche informazione sul romanzo finalista del Premio Strega di quest'anno. 
Resto qui di Marco Balzano racconta la storia di Trina, una donna dall'animo deciso e intenzionata a non lasciarsi piegare dal regime fascista. La salveranno le parole e la determinazione di non arrendersi all'inspiegabile scomparsa della figlia.    
Un romanzo che sembra toccare le corde più profonde dell'animo di chiunque e che si porta dietro il dramma del periodo fascista.

TRAMA: QUANDO ARRIVA LA GUERRA O L'INONDAZIONE, LA GENTE SCAPPA. LA GENTE, NON TRINA. CAPARBIA COME IL PAESE DI CONFINE IN CUI E' CRESCIUTA, SA OPPORSI AI FASCISTI CHE LE IMPEDISCONO DI FARE LA MAESTRA. NON HA PAURA DI FUGGIRE SULLE MONTAGNE COL MARITO DISERTORE. E QUANDO LE ACQUE DELLA DIGA STANNO PER SOMMERGERE I CAMPI E LE CASE, SI DIFENDE CON CIO' CHE NESSUNO LE POTRA' MAI TOGLIERE: LE PAROLE.     
"SE PER TE QUESTO POSTO HA UN SIGNIFICATO, SE LE STRADE E LE MONTAGNE TI APPARTENGONO, NON DEVI AVER PAURA DI RESTARE".
L'ACQUA HA SOMMERSO OGNI COSA: SOLO LA PUNTA DEL CAMPANILE EMERGE DAL LAGO. SUL FONDALE SI TROVANO I RESTI DEL PAESE DI CURON. SIAMO IN SUDTIROLO, TERRA DI CONFINI E DI LACERAZIONI: UN POSTO IN CUI NEMMENO LA LINGUA MATERNA E' QUALCOSA CHE TI APPARTIENE FINO IN FONDO. QUANDO MUSSOLINI METTE AL BANDO IL TEDESCO E PERFINO I NOMI SULLE LAPIDI VENGONO CAMBIATI, ALLORA, PER NON PERDERE LA PROPRIA IDENTITA', NON RESTA CHE PROVARE A RACCONTARE. TRINA E' UNA GIOVANE MADRE CHE ALLA FERITA DELLA COLLETTIVITA' SOMMA LA PROPRIA: INVOCA DI CONTINUO IL NOME DELLA FIGLIA, SCOMPARSA SENZA LASCIARE TRACCIA. DA ALLORA NON HA MAI SMESSO DI ASPETTARLA, DI SCRIVERLE, NELLA SPERANZA CHE LE PAROLE GLIELA POSSANO RESTITUIRE. FINCHE' LA GUERRA VIENE A BUSSARE ALLA PORTA DI CASA, E TRINA SEGUE IL MARITO DISERTORE SULLE MONTAGNE, DOVE ENTRAMBI IMPARANO A CONVIVERE CON LA MORTE. POI IL LUNGO DOPOGUERRA, CHE NON PORTA NESSUNA PACE. E COSI', MENTRE IL LETTORE SEGUE LA STORIA DI QUESTA FAMIGLIA E VORREBBE TENDERE LA MANO A TRINA, ALL'IMPROVVISO SI RITROVA PRECIPITATO A OSSERVARE, UN GIORNO DOPO L'ALTRO, LA COSTRUZIONE DELLA DIGA CHE INONDERA' LE CASE E LE STRADE, I DOLORI E LE ILLUSIONI, LA RIBELLIONE E LA SOLITUDINE. UNA STORIA CIVILE E ATTUALISSIMA, CHE CATTURA FIN DALLA PRIMA PAGINA. IL NUOVO GRANDE ROMANZO DEL VINCITORE DEL PREMIO CAMPIELLO 2015, GIA' VENDUTO IN DIVERSI PAESI PRIMA DELLA PUBBLICAZIONE.

Nota: tutte le splendide immagini che trovate nell'articolo sono della bravissima Alessandra Loreti e sono prese dal sito ufficiale di Geeko Editor che ringrazio per la concessione.   







Potrebbero anche interessarti

0 commenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Bookitipy