[Vi consiglio...] 4 serie televisive

by - dicembre 02, 2017




Buongiorno lettori! Oggi non parliamo di romanzi, non parliamo di autori, né di letture. Per la gioia degli amanti del connubio divano + tv, parliamo di serie televisive. Vorrei infatti proporvi quattro tra le mie preferite, di generi diversi, in modo da abbracciare i gusti di tutti. In fondo nei commenti fatemi invece sapere quali sono le serie che voi seguite di più!

Dal sito ufficiale di NETFLIX

STRANGER THINGS

Non ha bisogno di presentazioni. Stranger Things è diventato il simbolo per eccellenza di Netflix. Tutti ne parlano, ma forse qualcuno non sa ancora di cosa tratta. ST è ambientato negli anni '80, in una cittadina dell'Indiana immaginaria, in cui qualcosa decisamente non va: Will Byers sparisce in circostanze del tutto misteriose e una strana ragazzina dotata di poteri sovrannaturali fa la sua apparizione. La prima stagione ruota attorno al mistero della sparizione del ragazzino. Il genere che predomina è quello della fantascienza, anche se non nego che, in particolare la prima, mi ha spaventata non poco! Il gruppo di giovani ragazzini dell'Indiana vi fa rimanere con il fiato sospeso per tutti gli episodi, che contano, in totale tra le due stagioni, meno di venti episodi. La consiglio per tanti motivi. Innanzitutto la produzione è ottima. L'ambientazione, direttamente dagli anni '80, è perfetta e contribuisce a creare una costante ansia nello spettatore. Aiuta a questo scopo anche la colonna sonora, che è qualcosa di eccezionale. Se lo si vedesse senza audio non credo che sarebbe la stessa cosa! La narrazione è tutt'altro che scontata e gli interpreti sono di talento. Insomma vi invito a dare a ST una possibilità!

TEEN WOLF

Sì, ok, è un pochino trash, ma io l'ho trovato di compagnia e (fino alla terza serie) poco scontato. Cosa succederebbe se un lupo mannaro vi mordesse e voi foste in grado di trasformarvi, assumendo velocità e forza fuori dal comune? Quello che accade a Scott McCall è tutt'altro che normale. Una notte, una camminata nei boschi di Beacon Hills con il migliore amico Stiles, si trasforma in un vero e proprio incubo. Scott viene morso da un lupo. Ma non è un animale qualunque, è un lupo mannaro. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa. Come dicevo, Teen Wolf l'ho trovato di compagnia e spesso dai risvolti imprevisti. E' una serie di poche pretese, ma la trama è un intreccio di narrazioni e corre su binari paralleli. L'unica pecca è che dalla quarta serie, a mio avviso, perde quasi del tutto lo smalto. Come accade spesso, gli autori sembra che trascinino troppo la storia. Nel complesso però, la consiglio. 

SHERLOCK 

Anche qui, credo non ci sia molto da dire perché non ho dubbi che conosciate Sherlock. Ispirato ai romanzi di Conan Doyle, la serie tv è davvero spettacolare. Una spessa trama, dalle molteplici sfaccettature, che non dà nulla per scontato. Benedict Cumberbatch e Martin Freeman sono a dir poco perfetti come Sherlock Holmes e John Watson. L'imprevisto è dietro l'angolo e la produzione è attenta a ogni minimo dettagli. Oltretutto sono solo quattro stagioni di pochi episodi l'una e questo dà la possibilità di seguire la narrazione senza perdersi, né vuoti narrativi. 

THE 100

La fantascienza è il mio genere preferito devo ammetterlo e mi sono trattenuta dal propinarvi solo serie tv fantascientifiche, ma su questa non posso davvero astenermi. I 100 è una tra le mie preferite. Cento ragazzi vengono mandati sulla Terra dopo che è diventata inabitabile a seguito delle radiazioni.  Lì avranno a che fare con un pianeta ormai devastato, ma non solo. Ben presto capiranno che la minaccia peggiore non è la natura, quanto loro stessi.  








Potrebbero anche interessarti

2 commenti

  1. Concordo in pieno su sherlock e st! Meravigliosi! Ma il trash di denny rand dove lo lasci?

    RispondiElimina

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Bookitipy