30 giugno 2017

Review Party • Winter

Winter di Marissa Meyer
Casa editrice: Mondadori
Genere: Fantascienza - Retelling
Collana: Chrysalide
Serie: Le Cronache Lunari
Pagine: 655
Formato: Cartonato con sovraccoperta
Prezzo: 20,00 euro
Data d'uscita: 20 giugno 2017
Link d'acquisto: QUI

Trama

La giovane principessa Winter è molto amata dal suo popolo per la sua grazia e la sua gentilezza. E, nonostante le cicatrici che ne deturpano il volto, è considerata uno splendore dai Lunari, anche più della regina Levana, la sua matrigna. Winter, poi, disprezza la sovrana con tutta se stessa, anche perché sa che la donna non approverà mai i suoi sentimenti per il bel Jacin, amico d'infanzia nonché guardia del palazzo. Ma Winter non è la fragile creatura che Levana pensa che sia. Infatti, la ragazza ha l'occasione di privarla del suo potere. E ora, grazie all'aiuto della cyborg Cinder e delle sue alleate, le viene offerta la possibilità concreta di dare inizio a una rivoluzione che rovesci la sovrana e ponga fine così alla guerra che infuria ormai da tanti, troppi anni. Riusciranno Cinder, Scarlet, Cress e Winter a sconfiggere Levana e a trovare ognuna il proprio lieto fine? In questo ultimo volume delle "Cronache lunari", Marissa Meyer costruisce un finale mozzafiato che di certo non deluderà i tanti fan della serie.


Buongiorno lettori!
Oggi vi presento l'ultimo capitolo di una tra le mie saghe preferite: Le Cronache lunari. Parliamo infatti di "Winter" di Marissa Meyer. Ve ne parlo in un modo particolare però, attraverso un review party interamente dedicato al romanzo della Meyer. Oggi potrete scoprire "Winter" non solo grazie alla mia recensione ma anche attraverso quella delle altre blogger che vi partecipano.

Appena ho saputo che avremmo recensito Winter, mi ci sono fiondata. Amo le "Cronache Lunari" e l'idea di ritrovare tutti i personaggi della Meyer mi entusiasmava.
Per chi non avesse ancora avuto modo di approcciarsi a questa splendida saga sci-fi vi lascio la recensione di Cinder primo volume della tetralogia (che in realtà conta anche Fairest e Stars Above, rispettivamente il racconto dedicato alla regina Levana e alcune novelle esclusive).
Ma veniamo a noi! Dove eravamo rimasti? Ah, sì! Tutti i nostri protagonisti sono a bordo della Rampion, dopo aver rapito l'imperatore Kaito. Tutti a parte Scarlet, prigioniera su Artemisia che altro non è diventata che una sorta di "animaletto" della principessa Winter.
Proprio quest'ultima ci viene presentata in questo quarto volume, stavolta un retelling di Biancaneve.
Winter non è come tutti i lunari e anche se è la figliastra di Levana si rifiuta di utilizzare il dono lunare. Questa decisione però l'ha portata alla pazzia ed in preda ad allucinazioni continue. Winter è comunque temuta dalla regina Levana perchè nonostante la sua personalità e le tre cicatrici che le deturpano il viso è ammirata e apprezzata da tutto il reame. Primo fra tutti la guardia reale Jacin tornato sulla Luna dopo l'uccisione della taumaturga Mira. Levana, non ancora del tutto sicura della sua posizione, gli concede comunque di essere reintegrato a corte, su stretta supervisione di Aimery Park, nuovo taumaturgo della regina.
Come nei tre romanzi precedenti della Meyer, c'è tanta carne al fuoco, ma l'autrice è sempre abile nell'intrecciare tante storie diverse e punti di vista differenti.
Differenza importante rispetto ai romanzi precedenti è certamente l'ambientazione. Seguiamo infatti le vicende dalla Luna, colonia terrestre. Qui la popolazione vive sotto cupole artificiali a causa di un'atmosfera troppo rarefatta. Il cuore pulsante del satellite è la città di Artemisia, dove la regina Levana ha installato la sua corte.

Per quanto riguarda la mia opinione su questo quarto capitolo, mi è piaciuto. Anzi, Winter è il personaggio al quale mi sono affezionata maggiormente. Mi piace la sua storia, il fatto che per una nobile causa abbia sacrificato la propria sanità mentale e il rapporto con Jacin.
Devo dire però che soprattutto la prima parte l'ho trovata a tratti noiosa. Rispetto agli scorsi incipit che avevano un che di "scoppiettante" questo mi è sembrato spento.
Inoltre ho trovato un'atmosfera nuova rispetto agli altri romanzi. Mi ci ero affezionata, ma qui non ho provato le stesse sensazioni che gli altri avevano suscitato in me.
Un ultimo aspetto negativo è decisamente la traduzione. Può darsi sia stato dovuto al fatto che l'ho letto in ebook, ma ho trovato la lettura molto difficoltosa. A volte non mi erano chiari interi passaggi, tanto da dover fare retro marcia e riprenderli da capo.

Nonostante questi piccoli aspetti negativi, "Le Cronache Lunari" rimangono una tra le mie saghe preferite. Di quelle che ti rimangono nel cuore e che consiglierò sempre!

Qui sotto vi lascio i blog delle altre ragazze che partecipano!




14 commenti:

  1. Io ho amato tutti i libri della serie e questo in particolar modo. L'inizio era la preparazione alla battaglia, forse per questo più lento rispetto al resto.

    RispondiElimina
  2. forse questo è il mio preferito fra tutti. Magari il fatto che siano sulla luna spiazza un po'

    RispondiElimina
  3. Si all'inizio si poi ingrana 😊😊

    RispondiElimina
  4. Mi sono piaciuti tutti quanti i libri e adoro tutte le protagoniste, ma Winter è proprio fantastica. Completamente pazza, ma fantastica.

    RispondiElimina
  5. L'ambientazione diversa a me è piaciuta ed ero talmente presa dalla storia che non ho fatto caso alla traduzione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si dopo i primi capitoli anch'io 😊😊

      Elimina
  6. Senza dubbio, "Winter" è il mio preferito dell'intera saga!

    RispondiElimina
  7. La traduzione unica pecca :/ Un vero peccato che un libro così bello sia stato un po' bistrattato uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si guarda meglio che non ci pensiamo 🤣 la migliore rimane "magnetismo"

      Elimina
  8. Purtroppo la traduzione era un po' così, però rimane un libro stupendo: il mio preferito della serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si esatto! Il libro super apprezzato :)

      Elimina

 

Bookitipy Template by Ipietoon Cute Blog Design