3 febbraio 2017

OT • Blogger e Logo

Buongiorno Bookitipiani!
Finalmente posso darvi il benvenuto nel mio angolino libroso.
Ci ho messo un po' a scegliere il Template giusto, che mi rappresentasse appieno, ma alla fine ce l'ho fatta!
L'articolo di oggi è in parte OT ("Off Topic"), in quanto risponde ad alcuni quesiti per aiutare, chi fosse interessato, a destreggiarsi nell'intricato mondo di Blogger.
Se avete suggerimenti, consigli, o volete semplicemente raccontare la vostra personale esperienza, mi farebbe piacere discuterne con voi giù nei commenti!

Perchè passare a Blogger?

Questa prima domanda richiede qualche premessa.
Se mi seguite sui vari social (primo cupcake sulla destra!), sapete che all'inizio utilizzavo un'altra piattaforma di blogging, ovvero Wordpress. In effetti mi ci ero affezionata, mi piaceva la struttura e anche la App, che potete comodamente scaricare sul telefono, è fatta bene e facile da usare.
Ma allora perchè cambiare?
La nota negativa di Wordpress è che, di fatto, è pensata come fosse un social network: ti iscrivi e da lì segui blog, leggi articoli e se vuoi ti crei la tua pagina personale. Di conseguenza chi non ha un account Wordpress, se volesse iscriversi ad un qualsiasi blog appartenente alla piattaforma, è vincolato a farlo tramite mail, seguendo una trafila che (diciamolo!) scoraggia un po'. Soprattutto per chi non è avvezzo al mondo del blogging, era diventata complicata sia la consultazione (la pagina era difficile da reperire sul web), sia l'iscrizione.
Con qualche perplessità sono dunque migrata su Blogger.
All'inizio è stato complesso, non perchè ne sia difficile l'utilizzo, ma in quanto ha una struttura molto diversa da Wordpress.
Una volta però presa la mano, credetemi che è un gioco da ragazzi!
Per quanto riguarda il discorso di prima, Blogger offre invece un sistema più facile sia per iscriversi, sia per consultare i vari blog. Basta possedere un account Gmail e potenzialmente potreste crearvi la vostra pagina quando volete!

Come ho creato il Template?

Essendo un'inguaribile perfezionista, i Templates forniti da Blogger non mi bastavano. Ho scaricato il mio da Blogger Templates.

Come ho creato il Logo?
Veniamo alla domanda forse più interessante, ma che mi desta tutt'ora qualche perplessità!
Volendo dotare sia la pagina, sia i miei profili social di un logo apposito, mi sono documentata sul web, cerando siti che creassero loghi gratuitamente. Numerosi blog professionali citavano Hipster Logo Generator, come uno tra i migliori generatori di loghi, sia per neo - aziende, sia per blogger.
In effetti la grafica è di rilievo e i passaggi da seguire per la creazione stessa semplici.
Tuttavia, ho dei dubbi circa la legalità nell'utilizzo del logo, una volta creato. Mi spiego meglio, nelle "Condizioni e Termini" dell'utilizzo, vi dice che gli elementi che vanno a comporre il logo, potrebbero essere stati presi da terzi e quindi il sito non si accolla eventuali contestazioni.
Ovviamente il mio utilizzo è limitato, non lo vendo, né possiedo un'azienda, ma non si può mai dire!
SE AVETE UNA RISPOSTA PIU' PRECISA DELLA MIA, VI PREGO DI SCRIVERMI.
Nel caso lo cambierò e sarete i primi a saperlo!

Vi lascio un paio di link utili, in particolare se muovete i primi passi qui su Blogger!

Guida Google di Blogger per iniziare

Trasportare i contenuti da Wordpress a Blogger


2 commenti:

 

Bookitipy Template by Ipietoon Cute Blog Design