23 gennaio 2017

Book Tag • Un libro per ogni pizza

Buongiorno lettori! L'inizio di settimana è traumatico per tutti, e proprio per questo vi propongo un secondo Book Tag a tema cibo. Stavolta il gioco è abbinare ogni pizza ad un libro! Sono stata taggata sul mio profilo Instagram da @unmondosottosopra, che ringrazio

Semplice anche troppo - Schiacciata: "Dreamology", di Lucy Keating. Lo so che lo nomino sempre quando si tratta di aspetti negativi, ma mi ha davvero colpita tutt'altro che positivamente e sotto diversi aspetti. Ditemi se la pensate allo stesso modo o se invece ne siete rimasti soddisfatti.
Che va letto almeno una volta nella vita - Margherita: "Il canto di natale". Non lo avevo mai letto, ma l'ho apprezzato sotto ogni punto di vista e ritengo che tutti dovrebbero leggerlo, grandi e piccini.
Che non si è rivelato quello che ti aspettavi - Marinara: Nonostante sia ancora in lettura nomino anche qui "Aki, il Bakeneko", di Stefania Siano e nella recensione che uscirà prima di febbraio scoprirete il perchè!
Che ti ha dato dei problemi - Capricciosa: "The Raven boys", di Maggie Stiefvater. Purtroppo non mi ha presa, nonostante le migliori premesse e difatti per ora ne ho abbandonato la lettura. Sebbene l'autrice abbia uno stile impeccabile, a mio gusto risulta spesso pesante, a tratti noioso, tant'è che non mi ha suscitato granché curiosità.
Che può essere definito completo (secondo te) - Montanara: "Dracula", di Stoker. Il mio libro preferito del 2016. Non solo è completo (non necessita di altri particolari o che la narrazione prosegua), ma ne ho apprezzato ogni sfumatura, anche la più piccola.
Che trasuda dolcezza - Pizza alla Nutella: "Il porto proibito", una graphic novel edita dalla Bao Publishing, di cui trovate la recensione sul blog Il Porto Proibito.

0 commenti:

Posta un commento

 

Bookitipy Template by Ipietoon Cute Blog Design